UcomBonifiche


Menu sito:
Salta il menu


Campo sportivo Fontana di Augusta (SR)

Sei nella sezione: Attività in essere

Vai al sotto menu

Campo sportivo Fontana di Augusta (SR) | Campo sportivo Fontana di Augusta (SR) | Campo sportivo Fontana di Augusta (SR) | Campo sportivo Fontana di Augusta (SR) | Campo sportivo Fontana di Augusta (SR) | Campo sportivo Fontana di Augusta (SR) | Campo sportivo Fontana di Augusta (SR) | Campo sportivo Fontana di Augusta (SR) | Campo sportivo Fontana di Augusta (SR) | Campo sportivo Fontana di Augusta (SR) | Campo sportivo Fontana di Augusta (SR) | Campo sportivo Fontana di Augusta (SR) | Campo sportivo Fontana di Augusta (SR) | Campo sportivo Fontana di Augusta (SR) | Campo sportivo Fontana di Augusta (SR)

CARATTERIZZAZIONE CAMPO SPORTIVO FONTANA DI AUGUSTA (SR)

15 Aprile 2010, presa in consegna, da parte di Sviluppo Italia Aree Produttive S.p.A. (SIAP), delle aree del campo sportivo "Fontana", di Augusta, per le attività di caratterizzazione finalizzate alla MISE.


Durata 75 giorni
Scadenza 29 Giugno 2010.


OGGETTO DELL'INTERVENTO

Oggetto dell'intervento è l'attuazione del Piano di indagini ambientali preliminari finalizzato alla definizione e alla progettazione degli interventi di messa in sicurezza del campo sportivo "Fontana", sito in località Augusta, provincia di Siracusa, caratterizzato dalla presenza di abbancamenti di ceneri di pirite interrati.
In particolare, l'esecuzione di tale piano di indagini è volta all'acquisizione di informazioni di maggior dettaglio riguardo:
- l'estensione, sia in senso verticale che orizzontale, delle quantità di ceneri di pirite presenti nel sottosuolo ed il successivo calcolo del volume interrato;
- le caratteristiche qualitative chimiche e fisiche di tale materiale inquinante al fine di classificare il rifiuto e determinare le possibili destinazioni finali;
- l'estensione e la qualità chimica e fisica della contaminazione presente nei terreni e nelle acque di falda, derivante dalla presenza degli abbancamenti di ceneri di pirite;
- la determinazione di parametri chimici e fisici necessari alla progettazione degli interventi di messa in sicurezza.

Le ceneri di pirite derivano dal processo di produzione dell'acido solforico (H2SO4), sono caratterizzate da uno stato fisico solido polverulento e presentano un colore rossastro (violaceo). Il processo di produzione dell'acido solforico prevede l'utilizzo della pirite o solfuro di ferro (FeS2) come materia prima. Sottoposta ad arrostimento in forni, la pirite libera zolfo sotto forma di anidride solforosa (S02). Successivamente si ha l'ossidazione catalitica dell'anidride solforosa a solforica e il suo assorbimento in acido solforico concentrato. La pirite è costituita principalmente da solfuro di ferro, ma contiene come "impurità" altri metalli tra cui l'arsenico.

INQUADRAMENTO AMBIENTALE

L'area oggetto del piano di investigazione si trova nel Comune di Augusta, in Provincia di Siracusa, e rientra nella carta IGM 1:100.000 Foglio 274 e nelle carte 1:25.00 I S.W. "Augusta" di coordinate: E: 519560 m ; N: 4122516 m

Il sito si trova all'interno del centro abitato di Augusta, in un area residenziale e di facile accesso, ad una quota topografica media di 2 m s.l.m.m. ed occupa, secondo la scheda di censimento del Piano Regionale di Bonifica, un'area di circa 10.000 m2; a seguito dell'esame della documentazione raccolta, l'area totale su cui si rende necessario estendere l'indagine risulta essere pari a circa 26.000 m2.
L'area del campo di gioco è stata inclusa all'interno della perimetrazione delle aree a terra del Sito di Interesse Nazionale di Priolo, secondo quanto disposto dal Decreto del Ministero dell'Ambiente del 10 Marzo 2006 (vedi Figura 1).
Tale sito risulta inoltre inserito nell'elenco delle discariche e dei siti potenzialmente inquinati della Provincia di Siracusa, predisposto dal Commissario Delegato per l'emergenza Bonifiche e la tutela delle acque nella Regione Siciliana.
La destinazione d'uso prevalente dell'area oggetto d'intervento risulta essere quella Ricreativa.
Ad oggi sull'area in oggetto sono state eseguite due campagne di indagini


FINALITA' DELL'INTERVENTO

Le indagini sono finalizzate principalmente a:
1. Individuare la reale estensione sia in senso orizzontale che verticale dell'abbancamento di ceneri di pirite presente nonché della contaminazione nei terreni circostanti;
2. Caratterizzare tale materiale costituente il corpo rifiuti, anche al fine di individuare le possibili destinazioni finali (riutilizzo, smaltimento, trattamento, ecc.);
3. Caratterizzare i terreni, sia sovrastanti che sottostanti, a contatto con il corpo rifiuti (ceneri di pirite);
4. Individuare e caratterizzare l'eventuale falda sottostante, sia dal punto di vista chimico che idrogeologico;
5. Caratterizzare lo strato superficiale di suolo, ovvero il cosiddetto "top-soil", specie per quanto concerne la ricerca di composti tossici e particolarmente dannosi per la salute umana (se inalati e/o ingeriti);

DOCUMENTAZIONE

  • 1
  • 2
  • 3













Menu di sezione:



Via Catania n.2, 90141 Palermo - Tel. 091-6759341/40/61 - Fax 091-6759392 - C.F. 97166130829 | info@ucombonifiche.it

Torna ai contenuti | Torna al menu